Immagine
 Le foto... di Admin
BENVENUTO
Identità marchigiana, valorizzazione dell’entroterra e difesa dell’ambiente: sono queste le direttrici che i Gre delle Marche indicano come prioritarie per un lavoro che arresti la deriva della politica e delle istituzioni.
FORMAZIONE
I Gruppi di Ricerca Ecologica offrono formazione specializzata sia a distanza, sia in presenza di Tutor. Si raccolgono adesioni per la formazione di un Corpo di Guardie Volontarie ambientali.
RISORSE UTILI
In questa sezione ti suggeriamo alcuni links utili per completare le tue ricerche online sui temi che riguardano I Gre delle Marche
 
\\ Home Page
Articoli
 
Di Admin (del 23/07/2014 @ 22:32:50, in News, linkato 408 volte)

 

I GRE delle Marche sono la sezione marchigiana dei Gruppi di Ricerca Ecologica, un’associazione ambientalista nazionale riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente. Formazione, valorizzazione dell’entroterra, difesa dell’ambiente e agricoltura sostenibile sono le principali aree di intervento. Alle quali si affianca la ricerca sulle produzioni agricole ecologiche e la sperimentazione con il centro di ricerca alimentare chiamato CEREALI, promosso da GRE e Fapi (Federazione Agricola Piccole Imprese) ...

Continua a leggere ... ...



Technorati Tag:   
 
Di Admin (del 22/06/2014 @ 08:34:44, in News, linkato 379 volte)
Anche I Gre delle Marche vedono come fulcro delle loro attività la promozione di un tipo di agricoltura sì produttiva, ma soprattutto multifunzionale, sostenibile, rispettosa dell’ambiente e attenta alle esigenze dell’uomo e delle comunità nel tempo. Si è profondamente consapevoli del fatto che la degradazione del valore delle risorse naturali oggi, avrà dirette implicazioni sulla produttività agricola di domani. Biodiversità, conservazione del suolo e dell’acqua, dipendono da un’agricoltura ...

Continua a leggere ... ...



 
Di Admin (del 25/04/2014 @ 23:16:53, in News, linkato 369 volte)

E' stato firmato dal ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti il decreto ministeriale che prevede l'obbligo di adesione al Sistri solo per le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi che abbiano più di 10 dipendenti. Nel decreto, che esclude dal sistema di tracciabilità dei rifiuti tutte le imprese agricole che conferiscono i rifiuti prodotti nei circuiti organizzati di raccolta, sono previste anche altre disposizioni di semplificazione amministrativa, chiarite le modalità di gestione dei trasporti intermodali e prorogato al 30 giugno 2014 il versamento del contributo annuale.

Per informazioni: fapi.ancona@gmail.com

24 aprile 2014



 
Di Admin (del 25/04/2014 @ 23:16:53, in News, linkato 426 volte)

E' stato firmato dal ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti il decreto ministeriale che prevede l'obbligo di adesione al Sistri solo per le imprese e ...

Continua a leggere ... ...



 
Di Admin (del 20/04/2014 @ 07:32:22, in News, linkato 435 volte)

 Mercoledì 16 Aprile 2014 16:48

Il prossimo 30 aprile 2014 scade il termine per la presentazione della dichiarazione ambientale 2014 con riferimento ai rifiuti gestiti nel corso del 2013. Ricordiamo i soggetti obbligati:

- le aziende ...

Continua a leggere ... ...



 
Di Alex (del 13/03/2014 @ 15:27:34, in News, linkato 417 volte)

 

BASTA "ACQUA SPORCA"

DOMENICA 23 MARZO

C/O LA CASA DELLE CULTURE DI ANCONA 

(clicca qui per la mappa)

ALLE ORE 17:15 

si terrà un incontro pubblico sulla tutela della costa del Conero

...

Continua a leggere ... ...

 
Di Admin (del 22/02/2014 @ 16:23:00, in News, linkato 456 volte)
"Su questo tema sono primo firmatario di una proposta di legge composta da un solo articolo, che allego:
"Art. 1 
(Modifica dell’articolo 19 della l.r. 6/2005) 
 
1. All’articolo 19 della legge regionale 23 febbraio 2005, n. 6 (Legge forestale regionale), dopo il comma 6 è inserito il seguente: 
“6 bis. Fermo restando il rispetto delle distanze indicate ai commi 2 e 6, costituisce utilizzo in agricoltura l’abbruciamento del materiale di cui al medesimo comma 6, ovvero di altro materialeagricolo e forestale naturale non pericoloso, in quanto inteso come pratica ordinaria finalizzataalla prevenzione degli incendi o metodo di controllo agronomico di fitopatie, di fitofagi o di infestanti vegetali”.
 

Il contenuto di questa proposta è stato recepito ieri nella modifica alla legge forestale dalla III Commissione presieduta dal collega Fabio Badiali. Pertanto presto sarà in aula. Crediamo di aver risolto in larga parte un difficile problema per la nostra agricoltura." 



Technorati Tag:   
 
Di Admin (del 24/01/2014 @ 11:51:48, in News, linkato 613 volte)

 

31 GENNAIO 1 e 2 FEBBRAIO 2014 - Save the date!

La festa di Montenovo è arrivata alla 16°edizione con un programma ricco di musica, animazione e ottima gastronomia locale, arricchita dalla presenza del nostro stand dove potrete provare la Piada alla Canapa e la novità della "carneNONcarne".

Lo stand sarà in piazza della Libertà, ...

Continua a leggere ... ...



 
 
Cereali è un Centro Ricerche in ambito alimentare, promosso da I Gre delle Marche e Copagri Marche. 
 
Costituito giuridicamente come associazione non-profit che si propone di innovare i prodotti destinati all’alimentazione umana rispettando ed enfatizzando gli aspetti
Ecologici
Etici 
Nutritivi
Economici
 
Per questi motivi nella compagine di Cereali, trovano posto medici e tecnici nutrizionisti, associazioni delle categorie produttive, aziende, enti pubblici e privati, assieme ad associazioni consumatori. 
Soggetti, tutti, sensibili al rispetto delle dinamiche di produzione ed assunzione dei prodotti alimentari. ...

Continua a leggere ... ...



 
Di Admin (del 11/01/2014 @ 21:33:33, in News, linkato 551 volte)

L’azione de I Gre delle Marche per propiziato lo sviluppo di un diverso rapporto con l’agricoltura ha consentito, oggi, il poter coniugare la difesa dell’ambiente e della salute umana con la solidarietà che è, secondo noi, una sorta di ecologia dello Spirito.

 
Dapprima con lo studio e la proposta dell’utilizzo della Canapa come elemento in cucina e ricordiamo gli eventi di Ostra Vetere e Morro d’Alba, seguiti dall’adozione di alcune delle nostre proposte culinarie dagli Chef di alcuni importanti hotel, anche senegalliesi.
 
Lo studio e l’elaborazione di questa azione ci ha permesso di incontrare persone ed associazioni che ci sono stati vicini consentendoci di arrivare, recentemente, all’idea di realizzare un vero e proprio Centro Ricerche Alimentari: Cereali.
 
Un’associazione tra medici nutrizionisti, tecnologi alimentari, chef, aziende, associazioni di consumatori e gli agricoltori riuniti in associazione di categoria e dotata di un, piccolo ma ben attrezzato, laboratorio per la sperimentazione dei prodotti e delle pietanze frutto della ricerca.
 
Oltre ad una serie di prodotti derivanti dall’impiego della già citata Cannabis Sativa (la comune Canapa priva delle sostanze illegali) l’azione di ricerca si è spostata verso la realizzazione di un alimento proteico, a base totalmente vegetale, che consentisse la sostituzione – o quanto meno la fortissima riduzione – delle proteine di origine animale con quelle 100% vegetali. ...

Continua a leggere ... ...



Technorati Tag:   
 

Cerca ne "I Gre delle Marche"

Cerca per parola chiave
 
 

AREE TEMATICHE

Ancona (16)
Ascoli Piceno (4)
Biologia Marina (3)
chi siamo (3)
Fermo (2)
I Gre delle Marche (1)
La Formazione (3)
Macerata (3)
News (104)
Statuto (1)

Ultimi commenti:
link del video di Pa...
13/04/2012 @ 05:46:49
Di Massimo
COMUNICATO STAMPA CO...
09/10/2010 @ 07:43:24
Di maurizio claroni
... se è per questo,...
08/02/2010 @ 19:13:22
Di Massimo
 
Google+ Gruppi Ricerca Ecologica Marche

Visualizzazione ingrandita della mappa href="https://www.facebook.com/I.Gre.delle.Marche" target="_TOP" title="Gruppi Ricerca Ecologica Marche">





I Gre delle Marche

Promuovi anche tu la tua pagina
Condividi
"L'utopia¨e' come l'orizzonte: cammino due passi, e si allontana di due passi.
Cammino dieci passi, e si allontana di dieci passi.
L'orizzonte e' irraggiungibile.
E allora, a cosa serve l'utopia?
A questo, serve per continuare a camminare.
(Eduardo Galeano)

I Gre delle Marche on Facebook



 

Sondaggio

Cosa pensi dell'ambientalismo militante?

 Mina le fondamenta della civiltà industriale
 È una risposta sbagliata a un problema reale
 È spesso condivisibile, anche se estremista
 È giusto: ci rende consapevoli del debito col pianeta
 
 

Fotografie

cicogne (12)

Le fotografie più cliccate
 

TagCloud

Questi sono i temi più trattati nel Blog (lista completa)
alessandro neri  ambiente  cerali  ecoviaggi  energy saving company  fapi ancona  filiere alimentare  gre marche  gruppi ricerca ecologica  mud  pesaro urbino  rifiuti  semi  ugazio  2006/7/ce  6/2005  92/43/cee habitat  accessibile  acque reflue  adriatico  adriatico inquinato  adriatico mediterraneo  agricoltura  agricoltura biologica  aiipa  alessandro neri  amagliani  amazzonia  ambientalisti  ambiente  amianto  ancona  anconambiente  angelo vassallo  animali  api  asur4  autotutela  avifauna  balneazione  bando  barroso  beatrice lorenzin  belcecchi  berlusconi minchione  biocarburanti  bioedilizia  biologia marina  biologico  biomasse  birra piadina canapa  bombe nato  bonifica ambientale  bosco kyoto  campetto  canapa  caritas  carne vegetale  cartoceto  cell  cereali  cets  cicogna pasqualina  cicogne  clima  climatologia  clini  cna  cna caritas  co2  codacons  cogliati dezza  commissione europea  conero  consulenze alimentari  copagri  copenaghen  corinaldo  corretta alimentazione  corsi  crisi ambientale  cultura  cultura ecocentrica  diritti consumatori  disoleatori  ecofont  ecologia  ecologia alimentare  ecologia marche  ecosia  ecosistema  ecoturismo  eleonora giuliodori  elettrodotto  elezioni  emissioni  energia  energia rinnovabile  energia verde  eno  enzo giancarli  esco  esino  etanolo  euro0  expo2015  fai  falconara  falconara marittima  fame mondo  fano teramo  fapi  fapi ancona  fapi marche  fauna  fertilizzanti  feuerbach  finanziamenti  finis africae  fitosanitari  fiume misa  fondoambiente  fonti rinnovabili  formazione  fornace hoffmann  forumnucleare  fotovoltaico  frasassi  fred penner  frugalista  fviluppo  galan  global worming  gra marche  gre  gre marche  green industry  greenpeace  greenseng  grotta  gruppi  gse  guardie volontarie ambientali  haccp  hoffmann  idrogeologico  impatto ambientale  inceneritori  infraspecie  innovazione   inquinamento  italia futura  jesi  klimahause  kyoto  laura bucci  legambiente  leoni  lorenzin  loreto  lynas  macerata  mancini  marche  marchingegno  mare  marzocca  massimo conte  metaniere  metauro  meteorologia  mondavio  monsanto  monte san bartolo  montemaggiore metauro  montemarciano  monti sibillini  montignano  montorso  morro alba  nas  nato  natura  nepal  nucleare  nuovi turismi  offerta formativa senigallia  ogm  olio canapa  oliver rando  pandolfi  parco conero  pasquale ubaldi  pear  perigeo  pesaro   piemonte   pm 10  pm10  polifenoli  prestigiacomo  radio arancia  raid gum  randagi  regione marche  ricerca  ricerca scientifica  rifiuti  rifiuti speciali pericolosi  rigassificatore  ripa bianca  riqualificazione energetica  risparmio energia  roma  rosso conero  rotonda  sadam  sadam eridania  salute  sammy  sanbenedetto  saverio romano  scontro cometa sole  scorie radioattive  senigallia  serrungarina  siamo mangiamo  sic  sicurezza alimentare  sisma marche  sistri  sostenibilità ambientale  spacca  specie  specismo  speleologi marche  statuto  stirparo  sviluppo  sviluppo sostenibile  tartaruga  tartaruga marina  tartarughe  terra mater  terremoto marche  territorio  the cat came back  tonno rosso  tracciabilita rifiuti  trekking  turbogas corinaldo  turismo  tutela territorio  uni en 13432  uranio impoverito  valcesano  vallesina  vongolare  wwf  zero emissioni  zinni  zipa  znout  zps.natura 2000 
 
I Gre delle Marche: Sezione marchigiana dei "Gruppi di Ricerca Ecologica" - Associazione ambientalista a carattere nazionale, riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente, ai sensi dell'art.13 della Legge n. 349/86.
powered by dBlog CMS ® Open Source - Credits Design - Admin