\\ Home Page : Articolo : Stampa
Contro la città
Di Admin (del 18/06/2021 @ 09:44:10, in Libri, linkato 220 volte)

Linee per una storia dei rapporti tra antiurbanesimo e analisi sociologica

di Bruno Sebastiani

L’opera di devastazione della biosfera, che Homo sapiens (il cancro del pianeta) conduce da quando è uscito dallo stato di natura, trova nella città il suo epicentro.

Qui le cellule tumorali si aggregano e si organizzano per andare all’assalto delle cellule sane, da qui ha preso avvio l’azione metastatica che, secolo dopo secolo, ha avvolto l’intero pianeta in una ragnatela mortale. È quindi importante approfondire il fenomeno dell’urbanizzazione in tutti i suoi aspetti, verificando in particolare chi nel corso della storia vi si è opposto e chi invece lo ha propiziato.

A tale missione conoscitiva è dedicato questo saggio di Bruno Sebastiani, ora aggiornato e ristampato a cinquanta anni esatti dalla sua prima stesura.

Il tempo trascorso non ha tolto alcunché all’attualità del tema. Al contrario, oggi esso è più che mai grave a causa delle mostruose megalopoli di decine e decine di milioni di abitanti che stanno proliferando in tante parti del mondo.

 

 

Biografia

Bruno Sebastiani è nato a Milano nel 1949. Laureato in Scienze Politiche con una tesi sull’antiurbanesimo, pubblicata col titolo “Contro la Città”, ha sviluppato i suoi studi in campo sociologico e filosofico, dedicandosi in particolar modo ai problemi dell’ambiente. Lasciata la città, attualmente vive in una casa ai margini di un bosco a Calice Ligure.