\\ Home Page : Articolo : Stampa
San Benedetto: Un esposto in Procura da parte del Comitato per la sicurezza e la salvaguardia della costa Picena
Di Admin (del 17/10/2009 @ 15:40:16, in la Città della Canapa, linkato 759 volte)

San Benedetto – Il dubbio è che la "cassa di colmata" nata per accogliere i fanghi portuali di San Benedetto ma ora anche di Senigallia non dia sufficienti garanzie.

Un dubbio che si pone, tra gli altri, Nazzareno Torquati tra i fondatori del neonato comitato: ... se la cassa di colmata è sicura, se le tecniche con le quali è stata realizzata danno effettive garanzie che non ci saranno sversamenti in mare. Perché le analisi possono dire che il contenuto di metalli pesanti è nei limiti di legge, ma i limiti di legge nazionali sono di cento volte superiori a quanto stabilito dalla normativa europea. E' una vera discarica di rifiuti speciali. In più, la stessa Arpam ha dichiarato di non aver effettuato analisi batteriologiche”.

Nell'attesa di ulteriori notizie aspettiamo contributi utili a comprendere meglio la situazione.

I Gre delle Marche