\\ Home Page : Articolo : Stampa
klimahouse 2010: come costruire la tutela dell'ambiente
Di Admin (del 20/01/2010 @ 14:46:42, in News, linkato 1406 volte)
Klimahouse: tappa imprescindibile per tutti gli operatori nel settore bioediliza ma anche per chi intende semplicemente informarsi sulle soluzioni ecosostenibili che la tecnologia, ogni giorno, mette a disposizione dell'utenza. 
Sappiamo infatti dell'enorme dispersione di energia dovuta alla non conformità degli edifici in cui viviamo: circa il 30%.  
E' evidente che prima di preoccuparsi di produrne altra sarebbe sensato fare in modo di non sprecare quella prodotta a costo di così gravi sacrifici per tutto il Pianeta. 
E' stata proprio la relativa facilità di produzione di energia, unitamente agli interessi dei produttori stessi, a provocare quella rilassatezza nei consumi e quell'avventatezza nel progettare edifici non solo voraci di energia ma soprattutto, dissipatori.
Un atteggiamento che ha inciso innanzitutto moralmente e contro il quale ci sono state delle risposte spesso inefficaci perchè spinte da ideologismo anziché da quel sano pragmatismo al quale sia la ragione, sia il cuore devono indurre.
 
Quando il problema della salvaguardia del Pianeta muoveva i primi passi, e nascevano i "Gre", ovvero una trentina di anni fa, circolava una battuta che, all'epoca lasciava l'amaro in bocca ma che si è rivelata profetica come del resto era facile prevedere. Recitava: "il mondo sarà salvato quando il business della sua tutela supererà in volume d'affari quello relativo al suo sfruttamento". In effetti assistiamo al procedere sempre più speditamente della ricerca e delle applicazioni di soluzioni significativamente rilevanti proprio in quegli ambiti, prettamente commerciali. 
 
Ci può dispiacere che l'impegno di molti non sia riuscito a produrre risultati significativi tanto quanto quello derivante dalla volontà delle aziende di trovare una soluzione da proporre al mercato ma se così è occorre farsene una ragione e promuovere queste iniziative alfine di ottenere l'unico risultato che ci stia realmente a cuore: ridurre le emissioni nocive in atmosfera.
Volentieri, quindi partecipiamo alla promozione anche di questo evento.
 
Per fortuna, infatti, esistono realtà concrete in cui vengono prospettati i risultati del lavoro quotidiano di tecnici in grado di offrire risposte serie ed efficaci come Klimahouse  "Fiera internazionale specializzata per l'efficienza energetica e la sostenibilità in edilizia" per diffondere e promuovere una cultura edile efficace ed efficiente.
Si tratta dipromuovere il "modello altoatesino" - ritenuto tra i più efficienti - come punto di riferimento a livello nazionale ed internazionale.
 
Per riuscire meglio nell'impresa, "Klimahouse 2010" ha organizzato - in collaborazione con l'agenzia CasaClima - un convegno internazionale "Costruire il futuro"  con previste visite guidate agli edifici certificati CasaClima. Per tutte le info: www.klimahause.it