\\ Home Page : Articolo : Stampa
Le due De.Co. del comune di Monsano per la Canapa.
Di Admin (del 25/05/2015 @ 05:15:51, in News, linkato 1743 volte)

 

Da una proposta de I Gre delle Marche è partita l'idea di istituire, nel comune di Monsano, due De.Co. per prodotti tradizionali coniugati con la Canapa, ritornata in Vallesina grazie all'opera pionieristica di Antonio Trionfi Honorati e diffusasi anche grazie all'azione de I Gre delle Marche e di Confie Marche.
 
Nel convegno di oggi saranno illustrate le due De.Co. e la volontà dell'Amministrazione di porsi come capofila di un progetto più ampio di diffusione della Canapa, con la nascita dell'Associazione "il Borgo della Canapa" alla quale hanno già aderito  importanti aziende, non solo agricole, della zona.

Grazie a tutti ed in particolare al Sindaco, Roberto Campelli, ai suoi assessori ma anche agli agricoltori, artigiani e commercianti che hanno aderito all'iniziativa.

Domani anche le foto del Convegno che si terrà oggi, 22 maggio, alle ore 19, presso la Sala Consiliare del comune di Monsano.
 
24 maggio, 2015:
Rieccoci dopo la bella serata di Monsano.

Il tempo non è stato clemente ma la partecipazione non ne ha risentito, anzi la pioggia battente ci ha aiutati ad avere gli agricoltori solitamente restii a montar giù dal trattore col Sole ancora alto.
 A dire il vero, la Barbara ed io abbiamo temuto di dover dormire in hotel, visto che il rientro a Senigallia ha creato qualche problema, ma se è tornato a Bologna il Valerio, vuoi che noi non ce la dovessimo fare?
La serata è stata di quelle che si ricordano volentieri.

C'erano tutti gli ingredienti, e nella giusta dose, per la riuscita.

Curiosità, entusiasmo, perplessità, competenza, realismo, voglia di fare, e il giusto ottimismo ben lontanto dalla retorica del tipo: "vinumletiziacannabisprotezio" "lapiantietelascordi" corroborati da una buona dose di "am'arcord la canva" per dirla con Valerio, che hanno consentito sì il riscatto della Canapa dall'odioso ostracismo di cui era stata vittima ma che - a questo punto - sarebbe ora di archiviare perché - eterogenesi dei fini - rischia di ri-affossarla nuovamente perché l'agricoltura - e non solo - ha bisogno di risultati concreti e non di filosofie ben auspicanti.

Le parole del sindaco Campelli, unitamente a quelle dell'assessore Rossetti e del consigliere Marini sono state chiare.

L'Amministraizone intende investire nella promozione della Canapa sul territorio.
In un'azione complessiva che vada dal turismo all'industriale, iniziando dall'alimentare.
Gli agricoltori e gli artigiani e commercianti, direttamente e per tramite di Fabio Iencenella (Confie Marche) hanno iniziato ad organizzarsi e presto inizierà la produzione di prodotti da forno presso "La Bottega" di Roberto Bolletta, impiegando la materia prima ottenuta lo scorso anno, nell'attesa dei semi di quest'anno delle aziende Pergolesi, Camagni, Bambini, Papa ... ... .
 
Anche perché, diciamolo, dopo che Barbara Giuliani ha preparato e servito la Piadina al Carciofo Vallesino la voglia è venuta a tutti.

Grazie a tutti, davvero tutti.

Dall'amministrazione di Monsano e citiamo l'assessore Rosita Pigliapoco che ha partecipato all'incontro arricchendolo, agli amici intervenuti ed anche a coloro che, non potendolo fare hanno manifestato su Facebook la loro partecipazione.

Grazie a Gianluca Menghini, Risorse Future che da Monte Urano è venuto per parlarci dei prodotti in Canapa, grazie a Valerio Zucchini che, invece, è partito da Bologna per non mancare all'appuntamento.
E' solo l'inizio di un lungo cammino. Il lavoro sarà tanto (le De.Co. hanno una buona parte di lavoro che dev'essere svolto). Prossima tappa, il 5, 6 e 7 maggio, a Bologina (Unipol Arena) con IndicaSativa TRADE. (stand A11) ... ci si rivede.